Andamento dei prezzi in Italia ed in Liguria

Il prezzo delle case usate ha registrato nel terzo trimestre dell'anno una flessione dell'1,6%, dopo i mesi estivi, attestandosi a una media di 1708 euro/m2. La tendenza annua resta in chiaroscuro, con un calo del 3,2%.

L’ultimo trimestre ha visto cali in 13 (*) regioni italiane su 20: Sono le Marche (-3,3%) a osservare il trend peggiore del trimestre, davanti a Lazio (-2,5%), Trentino-Alto Adige (-2,4%) e Piemonte (-2,1%). Tra le aree regionali in ripresa si segnalano Puglia e Friuli-Venezia Giulia, entrambe con un incremento pari al 2,1%, seguite dalla Valle d’Aosta che guadagna l’1,8%.

La Liguria (2.487euro/m2) è la regione con i prezzi di richiesta più elevati davanti a Valle d’Aosta (2.469 euro/m2) e Trentino-Alto Adige con 2.336 euro al metro quadro, in un ranking che vede nella parte bassa della graduatoria Sicilia (1.074 euro/m2), Molise (935 euro/m2) e a chiudere la Calabria con 914 euro.